lunedì 05 dicembre | 15:38
pubblicato il 13/ago/2013 19:40

Berlusconi: F. Cristiana, con 'salvacondotto' Colle perderebbe prestigio

(ASCA) - Roma, 13 ago - ''Non si puo' pretendere dal Colle un segnale o un 'salvacondotto' che minano l'uguaglianza di tutti i cittadini. Ne andrebbero di mezzo la credibilita' e, ancor piu', il prestigio di un presidente come Napolitano, amato e stimato da tutti per essere stato, in questi turbolenti anni, un vero baluardo delle istituzioni e della democrazia in Italia''. Lo scrive il direttore di Famiglia Cristiana, don Antonio Sciortino, in un editoriale pubblicato sul sito internet del settimanale. ''In assenza di rigore etico e rispetto delle istituzioni - prosegue don Sciortino - non potra' esserci ripresa per il Paese. Soprattutto se si violano princi'pi fondamentali, secondo i quali la legge e' uguale per tutti e le sentenze vanno rispettate e applicate''.

dab/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari