martedì 21 febbraio | 11:12
pubblicato il 02/ago/2013 12:00

Berlusconi/ Epifani: Non si rassegna, ma sa che spartiacque c'è

Per la cultura che ci appartiene io ne parlo con grande rispetto

Berlusconi/ Epifani: Non si rassegna, ma sa che spartiacque c'è

Castelfranco E., 2 ago. (askanews) - Silvio Berlusconi "non è uno che si rassegna" ma dopo la sentenza della Cassazione sul diritti Mediaset sa che si è arrivati ad uno "spartiacque". Lo ha detto il segretario del Pd, Guglielmo Epifani, alla festa democratica di 'Bosco Albergati' a Castelfranco Emilia. "Ho visto solo una parte del messaggio" di Berlusconi ieri sera, ha precisato Epifani. L'ex premier "è un combattente, non è uno che si rassegna" e questa "è la sua qualità più forte". Però "mi sembrava una persona che si rendeva conto della difficoltà del passaggio". "Nessuno sa quello che succederà nei prossimi mesi - ha aggiunto - ma a tutti è evidente che questa sentenza è uno spartiacque". In ogni caso "ne voglio parlare con grande rispetto: è un fatto importante di una cultura che ci appartiene, segno di una forza che guarda avanti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia