domenica 22 gennaio | 07:40
pubblicato il 26/set/2013 16:27

Berlusconi: Dellai (Sc), inaccettabile ennesimo attacco a Napolitano

Berlusconi: Dellai (Sc), inaccettabile ennesimo attacco a Napolitano

(ASCA) - Roma, 26 set - ''I deputati di Scelta Civica seguono con sconcerto e preoccupazione l'evolversi delle posizioni all'interno dei gruppi parlamentari del Pdl. Al di la' degli effetti giuridici di quanto annunciato, la decisione di rimettere il proprio mandato parlamentare nelle mani del proprio partito produce un danno incalcolabile - in questo momento - per gli interessi del Paese. Mentre il presidente del Consiglio era impegnato in sede internazionale a garantire affidabilita' e serieta' quali caratteristiche riconquistate da parte dell'Italia, condizioni fondamentali per l'uscita dalla crisi, a Roma si e' lavorato per l'obiettivo esattamente opposto e cioe' per l'ennesima rappresentazione di un Paese instabile, inaffidabile, ingovernabile. Si aggiunge cosi' allo spread finanziario un ulteriore elemento di disparita' con la Germania e con gli altri paesi europei: il differenziale della stabilit a' politica''. Lo dichiara in una nota il capogruppo di Scelta Civica alla Camera, Lorenzo Dellai. ''Sconcerto e preoccupazione aumentano - sottolinea Dellai - di fronte all'immagine simbolica rappresentata da parlamentari che mettono il proprio mandato in mani altrui.

Riaffiora cosi' l'idea - che ha fatto capolino in epoche non propriamente felici del passato - che la lealta' alla persona del 'capopartito' sia piu' forte della lealta' alle istituzioni democratiche rappresentative. Inaccettabile e' poi l'ennesimo attacco al Capo dello Stato, dipinto come artefice di una macchinazione giudiziaria contro un leader politico e destinatario di pressioni incompatibili con il normale svolgimento del rapporto tra istituzioni. I deputati di Scelta Civica auspicano che dentro i gruppi parlamentari del Pdl, pur nella legittima espressione di solidarieta' politica al proprio leader, prevalgano atteggiamenti di responsabilita' e di buon senso ed esprimono piena condivisione di quanto ribadito dal Capo dello Stato con la sua nota odierna. Confidano inoltre che il presidente del Consiglio, Enrico Letta, in forza del ruolo autorevole ed equilibrato che ha saputo svolgere in questi primi mesi di attivita', sappia individuare tempi e modi opportuni per rendere chiare le responsabilita' delle forze politiche di maggioranza in ordine alla assoluta necessita' per il Paese di poter continuare a contare su una operosa stabilita' politica''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4