domenica 19 febbraio | 20:58
pubblicato il 23/nov/2013 12:00

Berlusconi: De Gregorio convinto da pm Napoli ad accusarmi

Cavaliere: aveva accusa bancarotta poi messa sotto tappeto

Berlusconi: De Gregorio convinto da pm Napoli ad accusarmi

Roma, 23 nov. (askanews) - "Questo signore, De Gregorio, aveva una bancarotta fraudolenta addosso. I pm di Napoli hanno messo nel cassetto questo procedimento e l'hanno convinto a fare quella dichiarazione che mi accusa. Gli hanno detto che la sua bancarotta poteva andare sotto il tappeto se diceva qualcosa contro di me. Ha patteggiato una pena di 18 mesi". Lo ha detto Silvio Berlusconi all'incontro con i giovani di Forza Italia discolpandosi dall'accusa mossagli dalla procura di Napoli di compravendita di senatori. Berlusconi ha spiegato che in modo completamente legale "arrivammo a dare un milione alla luce del sole con contratto depositato in Senato al movimento di De Gregorio" per la campagna elettorale, "ora ditemi voi che ragione avevo di dargli in nero, in contanti e tramite una terza persona altre milioni...".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Il Pd avvia il congresso, direzione per fissare percorso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia