venerdì 09 dicembre | 11:09
pubblicato il 04/ott/2013 20:32

Berlusconi: De Girolamo, decisione Giunta era gia' scritta

Berlusconi: De Girolamo, decisione Giunta era gia' scritta

(ASCA) - Roma, 4 ott - ''La richiesta di decadenza di Silvio Berlusconi avanzata dalla giunta del Senato era quanto di piu' prevedibile ci potesse essere oggi in Italia. Sapevamo da mesi, sin dal giorno del loro insediamento, che i commissari che avrebbero dovuto rivestire il ruolo di giudici e non limitarsi a una semplice presa d'atto, secondo quanto stabilisce la Costituzione, avevano gia' deciso: lo avevano comunicato a piu' riprese a giornali e tv facendo a gara a schierarsi contro l'imputato-Berlusconi, invece di attenersi alla sobria regola del silenzio che supera qualsiasi divisione politica quando e' in gioco la liberta' di un cittadino come tutti gli altri e in questo caso il massimo rappresentante di una forza politica che conta quasi dieci milioni di elettori''. Lo dichiara in una nota il ministro per le Politiche agricole, Nunzia De Girolamo (Pdl).

''La sconcertante vicenda di un commissario che oggi ha violato la regola di riservatezza non e' che l'epilogo di quanto avvenuto nelle scorse settimane. E cosi' mentre i giudici europei hanno bisogno di quattro mesi per valutare l'ammissibilita' del ricorso di Berlusconi perche' attiene, dicono, alle liberta' fondamentali di ogni uomo, la giunta del Senato ha liquidato la pratica in quattro sedute invece che accogliere il sereno appello a richiedere un parere alla Corte costituzionale e attendere il pronunciamento dei giudici di Strasburgo. Berlusconi ha fatto bene a non intervenire in una seduta gia' decisa, ma mi auguro che ora parli all'aula del Senato com'e' diritto di ciascun rappresentante eletto dal popolo. E spero che i senatori tutti - conclude De Girolamo - valutino con oggettivita' i motivi dell'ingiustizia della decadenza aggravata da quest'accelerazione di matrice esclusivamente politica''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina