martedì 21 febbraio | 06:51
pubblicato il 09/set/2011 18:46

Berlusconi/ Da Palma accertamenti preliminari su Procura Napoli

Ministro chiederà informazioni a pg dopo richiesta ispezione Pdl

Berlusconi/ Da Palma accertamenti preliminari su Procura Napoli

Roma, 9 set. (askanews) - Il ministro della Giustizia, Nitto Francesco Palma, avvierà accertamenti preliminari su una presunta fuga di notizie dalla Procura di Napoli, a proposito della telefonata tra il premier Silvio Berlusconi e Valter Lavitola. Informazioni che il Guardasigilli, a quanto si apprende da fonti del ministero di via Arenula, chiederà al pg di Napoli per poter rispondere all'interpellanza in cui i deputati del Pdl Enrico Costa e Manlio Contento chiedevano l'ispezione negli uffici napoletani impegnati nell'inchiesta sul presunto ricatto a Berlusconi. Una volta ottenute le risposte dal pg, il ministro potrà decidere se inviare o meno gli '007' a Napoli. Decisione, quella di inviare gli ispettori, che Palma ha già preso nei giorni scorsi per quel che riguarda l'inchiesta della Procura di Bari su Tarantini e un giro di escort che avrebbe portato nelle residenze del premier.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia