lunedì 16 gennaio | 17:07
pubblicato il 13/mar/2013 12:00

Berlusconi/ Csm accoglie appello Napolitano al silenzio

Vietti: "Nessun commento sulle gravi vicende accadute"

Berlusconi/ Csm accoglie appello Napolitano al silenzio

Roma, 13 mar. (askanews) - Dopo una mattinata di riunioni fra i capicorrente e i vertici del Consiglio superiore della magistratura il plenum dell'organo di autogoverno si è avviato con la lettura, da parte del vicepresidente Michele Vietti, di una dichiarazione concordata con i consiglieri sullo scontro fra Silvio Berlusconi e i magistrati di Milano. "Il Csm - ha detto fra le altre cose Vietti - riafferma il proprio ruolo di garante dell'autonomia e dell'indipendenza della magistratura ma accogliendo per senso di responsabilità l'invito del suo presidente evita qualsiasi commento sulle gravi vicende accadute". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow