mercoledì 22 febbraio | 17:48
pubblicato il 05/ott/2013 11:23

Berlusconi: Crimi (M5S), post in seduta pubblica, non violato regole

Berlusconi: Crimi (M5S), post in seduta pubblica, non violato regole

(ASCA) - Roma, 5 ott - ''E' Berlusconi che insulta il Paese da vent'anni. E' lui che e' indegno del Senato, non io''.

Vito Crimi, componente M5S della Giunta delle Elezioni del Senato che ieri ha votato per la decadenza di Silvio Berlusconi da senatore, dopo le polemiche per il suo post sul leader del Pdl mentre era in corso la seduta, in un'intervista alla Stampa spiega di non aver violato ''nessun regolamento'' perche' il post su Berlusconi ''e' arrivato mentre la seduta era ancora pubblica. E' documentato''.

A chi lo accusa di voler aiutare Berlusconi, Crimi replica: ''Assurdo. Ricolo. Fantapolitica. Alla domanda se abbia pensato di dimettersi dalla Giunta risponde ''ma perche', e come? Dalla Giunta non ci si puo' dimettere, non e' possibile''.

red-ceg/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Transpotec e SaMoTer: alleanza Milano-Verona modello per il Paese