domenica 22 gennaio | 21:54
pubblicato il 09/set/2013 20:44

Berlusconi: Colaninno (Pd), crisi ora e' esercizio follia

(ASCA) - Roma, 9 set - ''Provocare, per il semplice fatto che si e' applicata la legge, una crisi di governo in questa fase cosi' cruciale, mettendo sullo stesso piano la continuita' della vita del governo Letta con le vicende giudiziarie e personali del senatore Berlusconi, sarebbe un esercizio di totale irresponsabilita' e follia, con rischi per gli italiani, l'economia e le imprese difficilmente rimediabili''. Lo dichiara in una nota Matteo Colaninno, responsabile Economia del Partito Democratico.

''Una crisi disordinata e ingiustificata, proprio ora che l'Italia ha riconquistato credibilita' e affidabilita' agli occhi della comunita' internazionale, avrebbe come unico effetto quello di pregiudicare qualunque possibilita' di ripresa economica, riportandoci alle condizioni di Paese ingovernabile e periferico rispetto agli altri grandi paesi industrializzati'', conclude Colaninno.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4