domenica 26 febbraio | 09:38
pubblicato il 28/feb/2013 12:45

Berlusconi: Cicchitto, si va oltre normale esercizio giurisdizione

Berlusconi: Cicchitto, si va oltre normale esercizio giurisdizione

(ASCA) - Roma, 28 feb - ''Addirittura due avvisi di garanzia per Berlusconi, uno a Reggio Emilia e l'altro a Napoli. E' evidente che ci troviamo di fronte a una linea che va oltre il normale esercizio della giurisdizione. Quello poi che avviene a Reggio Emilia e' del tutto stupefacente: Berlusconi viene indagato per voto di scambio per una proposta di politica economica e fiscale che puo' evidentemente essere contestata nel merito, ma certamente non attaccata sul piano giudiziario. Sulla base di questa logica, allora, per esempio, chiunque intervenga sull'Ilva, o su un'azienda in crisi, o su incentivi fiscali a favore di un qualche settore economico sarebbe suscettibile di essere attaccato per voto di scambio. Pero' a forza di queste operazioni sul filo del paradosso si mettono a rischio la democrazia e lo Stato di diritto''. Lo dichiara in una nota Fabrizio Cicchitto, capogruppo del Pdl alla Camera.

com-gar/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech