mercoledì 18 gennaio | 09:28
pubblicato il 17/lug/2011 05:10

Berlusconi cerca nuovo Guardasigilli, martedì lascia Alfano?

Timori per mercati e toto arresti. Pdl spera in Lega 'salva Papa'

Berlusconi cerca nuovo Guardasigilli, martedì lascia Alfano?

Roma, 17 lug. (askanews) - Lunedì, innanzitutto. La riapertura dei mercati, con il timore di nuovi attacchi speculativi, insieme alle indiscrezioni su imminenti sviluppi di inchieste che chiamerebbero in causa esponenti dell'esecutivo e del Pdl, renderanno forse il week end di Silvio Berlusconi in terra sarda un po' meno rilassante di quanto si potrebbe desiderare. E già, perché il Cavaliere ha deciso - come fatto nello scorso e tormentato fine settimana dopo la sentenza sul Lodo Mondadori - di lasciare Milano per recarsi a villa Certosa. Lì metterà con ogni probabilità la testa sui problemi più immediati, uno dei quali è di casa in via Arenula. Angelino Alfano, infatti, secondo fonti del Pdl potrebbe dimettersi già martedì. E, forse non a caso, mercoledì il neo segretario convocherà insieme al premier i coordinatori regionali del Pdl a palazzo Grazioli. Possibile dunque che riunisca lo stato maggiore pidiellino da ex Guardasigilli pronto a rilanciare l'azione della creatura politica voluta dal Cavaliere. Lasciando però vacante una casella difficile da riempire e attivando un meccanismo potenzialmente destabilizzante per la maggioranza. L'addio al ministero, quindi, si concretizzerà solo a patto che venga raggiunta un'intesa sul nome del successore di Alfano. Da giorni si rincorrono indiscrezioni per un toto ministri già stroncato giorni addietro da Giorgio Napolitano. Eppure dall'esecutivo si riferisce di perplessità quirinalizie sul nome di Anna Maria Bernini e Donato Bruno. Perplessità che, sommate alle resistenze di un Maurizio Lupi indisponibile a sostituire Alfano, portano a valutare anche il nome di Renato Brunetta, che nelle intenzioni di qualche settore della maggioranza lascerebbe a sua volta il posto della Funzione pubblica proprio a Bernini. Nel frattempo nel Popolo della libertà si attiverà la task force che da lunedì sarà impegnata - tra Camera e via dell'Umiltà - nel delicato compito di sminare il voto sul caso Papa, evitando che l'Aula spedisca in carcere il deputato Pdl. Tre i compiti della task force: parlare con i garantisti centristi e democratici - si punta soprattutto su dalemiani ed ex Dc - per raccogliere consenso; convincere i pidiellini incerti a difendere Papa e opporsi alla carcerazione preventiva; chiedere infine ai leghisti di votare nel segreto dell'urna contro l'arresto, addossando la colpa a Pd e Udc. L'idea di un soccorso padano resta la speranza di ampi settori del Pdl, essendo trapelato già ieri che proprio questa soluzione sarebbe stata caldeggiata da Berlusconi nel corso di un colloquio con il senatùr. Di questo - e dei nodi di governo - i due potrebbero discutere a inizio settimana, prima del rientro del premier a Roma. Epperò prima di mercoledì - almeno a sentire le indiscrezioni che circolano nei Palazzi della politica - sulla maggioranza potrebbero piombare nuovi guai giudiziari che colpirebbero un esponente del governo, un uomo di vertice dell'ex FI, un presidente di Provincia e un deputato ligure. Timori capaci di rendere la prossima una delle settimane più delicate della legislatura. Una tappa determinante si vivrà a Bruxelles, nel corso di un Consiglio europeo straordinario che porterà il Cavaliere lontano dalla Capitale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa