domenica 22 gennaio | 16:17
pubblicato il 01/ago/2013 12:00

Berlusconi/ Cassazione conferma condanna, ridefinire interdizione

Pena a 4 anni definitiva ma non ancora esecutiva

Berlusconi/ Cassazione conferma condanna, ridefinire interdizione

Roma, 1 ago. (askanews) - Silvio Berlusconi è condannato a quattro anni di reclusione per il processo Mediaset. La sentenza è ormai definitiva, anche se non ancora esecutiva. La Corte di Cassazione ha confermato la condanna per frode fiscale a Berlusconi a 4 anni di reclusione per il pagamento dei diritti Mediaset, accogliendo il ricorso dell'ex premier solo rispetto alla pena accessoria dell'interdizione ai pubblici uffici per 5 anni. Sulla pena accessoria la Cassazione ha disposto il rinvio ad altra sezione della Corte di Appello di Milano che dovrà ricalcolare la durata dell'interdizione. La condanna a quattro anni è definitiva ma non è ancora esecutiva. Non lo sarà fino a quando la Corte d'appello di Milano non avrà rideterminato la pena accessoria e rinviato in Cassazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4