martedì 06 dicembre | 14:07
pubblicato il 16/mag/2013 13:34

Berlusconi: Capezzone, Pd conferma e condivide le parole di Zanda?

Berlusconi: Capezzone, Pd conferma e condivide le parole di Zanda?

(ASCA) - Roma, 16 mag - ''Credo sia giusto e opportuno chiedere al Pd se quel partito, che ha una cosi' rilevante presenza in Parlamento e nel Governo, conferma e condivide le opinioni a dir poco incendiarie manifestate dal senatore Zanda questa mattina in una intervista''. Lo scrive in una nota Daniele Capezzone, coordinatore dei dipartimenti Pdl e presidente della Commissione Finanze della Camera.

''E' bene sapere se, per il Partito Democratico, sia una priorita' quella di tentare di escludere dalle istituzioni chi, come Silvio Berlusconi, e' stato eletto sei volte dagli italiani, e ha raccolto, stavolta, il consenso di 10 milioni di elettori'' ha aggiunto Capezzone, sottolineando come ''ciascuno puo' valutare quanto parole cosi' avventate e illiberali possano giovare alla solidita' del Governo e della maggioranza. Cui prodest?''.

com-brm/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni