mercoledì 22 febbraio | 06:03
pubblicato il 12/mar/2013 14:30

Berlusconi: Capezzone, Bersani allievo dei manettari

Berlusconi: Capezzone, Bersani allievo dei manettari

(ASCA) - Roma, 12 mar - ''Pierluigi Bersani, dinanzi all'attacco giudiziario in corso contro Silvio Berlusocni, aveva due possibilita'. La prima: cercare di unire il Paese, distinguendo un avversario politico da un nemico da abbattere con ogni mezzo. La seconda: fare eco meccanicamente al peggiore giustizialismo, tentando di inseguire i manettari con lo zelo dell'allievo-neofita. Ha scelto la seconda ipotesi, mostrandosi ancora una volta ''unfit to lead''''.

Cosi' Daniele Capezzone, portavoce nazionale del Pdl, si e' rivolto al segretario del Pd Pier Luigi Bersani che, questa mattina, aveva duramente attaccato gli esponenti del Pdl per la manifestazione pro Berlusconi di ieri davanti al Palazzo di Giustizia di Milano. red/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia