mercoledì 22 febbraio | 21:24
pubblicato il 26/set/2013 12:00

Berlusconi/ Bondi: Non sta a Napolitano dare giudizio politico

'Ha sbagliato a intervenire: doveva sentire capigruppo Pdl'

Berlusconi/ Bondi: Non sta a Napolitano dare giudizio politico

Roma, 26 set. (askanews) - Secca replica all'intervento del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sulla minaccia di dimissioni dei parlamentari Pdl, dal coordinatore del partito di Berlusconi, Sandro Bondi "Prima di prendere carta e penna per definire un 'fatto politico istituzionalmente inquietante' la decisione assunta nel corso della riunione dei gruppi parlamentari del Pdl - ha ribattuto Bondi al Colle- il Presidente della Repubblica avrebbe dovuto a mio parere ascoltare personalmente i Presidenti dei nostri gruppi parlamentari per avere piena contezza delle nostre decisioni.Se lo avesse fatto, prima di rendere pubbliche dichiarazioni, che suonano inevitabilmente come giudizi di carattere politico, avrebbe potuto comprendere e riconoscere l'alto valore istituzionale, politico e etico del nostro gesto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech