sabato 03 dicembre | 11:11
pubblicato il 06/set/2013 15:15

Berlusconi: Benedini, revoca cavalierato spetta Zanonato e Napolitano

(ASCA) - Cernobbio (Co), 6 set - La condanna definitiva nel processo sui diritti tv di Mediaset non ha per il momento avuto impatti sullo status di 'cavaliere del lavoro' di Silvio Berlusconi. Il presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, Benito Benedini, ha chiarito che la questione e' regolamentata dalla legge numero 194 del 15 maggio 1986. La norma stabilisce che ''incorre nella perdita dell'onorificenza l'insignito che se ne renda indegno''. Ma l'eventuale revoca dell'onorificenza di Cavaliere per Berlusconi, ha precisato ancora Benedini, ''e' demandata al ministro dello Sviluppo Economico e deve essere approvata dal presidente della Repubblica''. fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari