domenica 26 febbraio | 18:10
pubblicato il 06/ott/2011 12:25

Berlusconi: avanti fino al 2013. Ma Bossi lo gela: "Difficile"

Premier:finire riforme.Lega:non può spennare gente e farsi votare

Berlusconi: avanti fino al 2013. Ma Bossi lo gela: "Difficile"

Roma, 6 ott. (askanews) - Il governo arriverà fino al 2013. Ne è convinto Silvio Berlusconi al quale però è arrivata veloce la doccia fredda da parte del primo alleato Umberto Bossi: 2013? "Difficile arrivarci". "Dobbiamo andare avanti fino alla fine della legislatura per completare le riforme", ha detto il presidente del Consiglio conversando in aula alla Camera con decine di deputati del Pdl, "andiamo avanti a meno di imprevisti, perché se ci sono imprevisti non possiamo neanche cambiare il nome al partito". Ma arrivare fino al 2013 "mi sembra obiettivamente complicato", ha coomentato il leader della Lega in Transatlantico. "Io ho sempre detto che è meglio votare prima, ma il premier è lui". Quanto al motivo per cui è meglio anticipare le urne, Bossi spiega: "E' difficile spennare la gente e poi farsi votare, meglio andare al voto prima".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech