mercoledì 07 dicembre | 17:46
pubblicato il 02/set/2013 09:38

Berlusconi: Augello, Corte Appello Milano puo' far prima della Giunta

Berlusconi: Augello, Corte Appello Milano puo' far prima della Giunta

(ASCA) - Roma, 2 ago - ''I lavori della giunta procederanno a prescindere dai tempi della Corte di Appello di Milano e di qualsiasi altro collegamento. In linea puramente teorica e' possibile che i due processi coincidano'' e dunque che la decadenza di Silvio Berlusconi possa avvenire per effetto non della legge sull'incandidabilita' ma della pena accessoria, ovvero l'interdizione dai pubblici uffici. Lo ha spiegato il un'intervista al 'Messaggero' il senatore del Pdl, Andrea Augello, relatore presso la Giunta per le elezioni del provvedimento sull'incandidabilita' di Berlusconi. Una possibilita' dunque, anche se ''non bisogna dimenticare che potrebbe esserci un ulteriore ricorso in Cassazione di Berlusconi. Arrivati a tal punto, poi, la giunta dovrebbe in ogni caso occuparsi anche di questo tipo di decadenza''.

brm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni