venerdì 02 dicembre | 19:09
pubblicato il 29/apr/2014 16:32

Berlusconi attacca: Italia lontana da tutte regole democrazia

Il Leader di Forza Italia: quattro colpi di Stato

Berlusconi attacca: Italia lontana da tutte regole democrazia

Milano (askanews) - Silvio Berlusconi prosegue nella sua offensiva mediatica e, dagli schermi di Canale Cinque, ribadisce le proprie convinzioni sulla situazione politica italiana. La situazione attuale dell'Italia è "lontana da tutte le regole della democrazia" perché abbiamo avuto "quattro colpi di Stato" dal 1992 ad oggi. Niente carri armati nelle strade ma governi andati al potere senza passare dalle urne.Berlusconi poi ha attaccato frontalmente anche Beppe Grillo, definendolo un pericoloso rivoluzionario come, nella sua lettura. Robespierre, Lenin, Stalin e Hitler. "Gli italiani - ha chiosato a Mattino Cinque - devono imparare ad averne molta paura".

Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari