venerdì 20 gennaio | 16:03
pubblicato il 06/mar/2011 12:48

Berlusconi annuncia riforma epocale giustizia. Fini: conta testo

Rutelli: porta chiusa Terzo polo a leggine solo per suo interesse

Berlusconi annuncia riforma epocale giustizia. Fini: conta testo

Roma, 6 mar. (askanews) - Csm separati, separazione carrietre dei magistrati, stretta sulle intercetatzioni. La bozza di "riforma epocale" della Giustizia che Silvio Berlusconi e il Guardasigilli Angelino Alfano porteranno in Consiglio dei ministri, appositamente convocato giovedì prossimo, assume sempre di più i contorni di una stretta nei confronti della magistratura, in parallello all'annunciata disponibilità del Premier a difendersi dalle accuse dei Pm di Milano in processo e non più solo fuori dalle aule di giustizia, riservando il lunedì di ogni settimana alle udienze. Una decisione, quella di essere presente ai processi, presa - hanno spiegato i collaboratori di Berlusconi - con la convinzione, rafforzata dai sondaggi, che una difesa più 'tradizionale' possa aiutare a risollevare il grado di popolarità del premier. A partire dall'inchiesta su Ruby, che Berlusconi è convinto di poter 'smontare' nell'aula del tribunale. Ma dall'altro lato il presidente del Consiglio rilancia la riforma della giustizia. Il Guardasigilli Alfano ha assicurato che "non serve a favorire il premier", ma senza convincere le opposizioni che con il Pd e l'Udc parlano di intervento "punitivo" contro i magistrati che "non servirà agli italiani". Ed è il Presidente della Camera Gianfranco Fini, dirattamente accusato da Berlusconi, di aver voluto impedire finora ogni riforma di Giustizia d'intesa con le toghe, a far sentore la sua sua voce. "Quando il governo presenterà dei testi li valuteremo con serenità", ha detto alla prima assemblea dei circoli del suo partito riuniti a Roma. Ancora più netto, sempre dal fronte di opposizione del Terzo polo, è stato Francesco Rutelli. Se il governo proporrà riforme si può e si deve discutere nell'interesse di tutti. Ma se per la centesima volta riproporrà leggine nell'interesse di una sola persona - ha detto il leader Api- la porta è chiusa"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Governo
Prodi da Gentiloni a Palazzo Chigi, incontro di un'ora
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"