venerdì 09 dicembre | 22:09
pubblicato il 17/apr/2011 15:15

Berlusconi/ Anm: Accordo pm-Fini è una bugia e grave calunnia

Cascini: Premier faccia i nomi, mostri le carte che dice di avere

Berlusconi/ Anm: Accordo pm-Fini è una bugia e grave calunnia

Roma, 17 apr. (askanews) - Il patto tra i magistrati e il presidente della Camera, Gianfranco Fini, di cui ha parlato il premier Silvio Berlusconi è "una bugia e una grave calunnia". Lo ha detto il segretario dell'Anm, Giuseppe Cascini, ospite di 'In mezz'ira' su Raitre. Di fronte all'annuncio di Antonio Di Pietro di volere denunciare Berlusconi per queste affermazioni, Cascini ha sottolineato: " prevalente l'aspetto della rottura istituzionale, io non sono mai stato un appassionato della persecuzione dei reati di opinione". Certo "quando Berlusconi dice che l'Anm ha firmato un accordo con il presidente della Camera è una bugia, una grave calunnia. Io non posso che rispondere che è totalmetne falso". "Berlusconi - ha concluso Cascini - faccia i nomi, ci faccia vedere il documento che dice di possedere e non avveleni le acque senza portare elementi a sostegno di quello che dice".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina