martedì 21 febbraio | 15:48
pubblicato il 18/set/2013 17:23

Berlusconi: alle 18 il videomessaggio. ''No a crisi di governo'' e rilancia Forza Italia

Berlusconi: alle 18 il videomessaggio. ''No a crisi di governo'' e rilancia Forza Italia

(ASCA) - Roma, 18 set - Il videomessaggio di Silvio Berlusconi sara' trasmesso a partire dalle ore 18. E' quanto si apprende da fonti del Pdl. In queste ore le tv stanno ricevendo il video, ma e' stato chiesto loro di rispettare un embargo fino alle 18. Il videomessaggio dovrebbe durare 16 minuti e - secondo quanto si apprende da chi ha avuto modo di visionarlo - nella prima parte Berlusconi ricostruirebbe i fatti che hanno portato alla sua condanna nel processo sui Diritti tv Mediaset, raccontando la sofferenza sua e dei suoi familiari, senza risparmiare duri attacchi alla magistratura. L'ex premier dedicherebbe inoltre un passaggio alle motivazioni per le quali e' nato il governo, senza annunciarne la crisi. Infine, alla vigilia dell'inaugurazione della nuova sede nazionale in piazza San Lorenzo in Lucina, a Roma, Berlusconi lancera' la nuova Forza Italia, con un appello ad aderire agli elettori del Pdl. ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia