martedì 28 febbraio | 13:42
pubblicato il 14/apr/2011 14:59

Berlusconi/ Alfano: Il suo presente sarà ancora molto lungo

"Prematuro parlare di futuro,ha maggioranza solida in Parlamento"

Berlusconi/ Alfano: Il suo presente sarà ancora molto lungo

Berlino, 14 apr. (askanews) - "Io sono convinto che il presente di Berlusconi sarà ancora molto lungo e che ogni discussione che riguardi il futuro è assolutamente prematura". Il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, ha risposto così ai cronisti a proposito delle notizie secondo le quali il presidente del Consiglio avrebbe intenzione di non ricandidarsi e avrebbe indicato lui come successore. Discussione "prematura", ha insistito Alfano, "non fosse altro per il motivo evidente che in tutte le democrazie occidentali il presente e il futuro dei leader lo stabiliscono gli elettori e mi pare che gli elettori abbiano suggellato ancora una volta in quest'ultimo triennio il loro favore nei confronti del presidente del Consiglio il quale peraltro ha una maggioranza solida in Parlamento".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Pd
Orlando: non si può ridurre scissione Pd a manovra di D'Alema
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech