venerdì 24 febbraio | 01:36
pubblicato il 04/feb/2011 11:03

Berlusconi: Abbiamo la maggioranza per poter lavorare

"Senza An è molto più facile. Arriveremo oltre 320 deputati"

Berlusconi: Abbiamo la maggioranza per poter lavorare

Bruxelles, 4 feb. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è tranquillo. Dopo il voto di ieri in Parlamento sulle richieste della Procura di Milano, dice "si conferma che abbiamo la maggioranza per poter lavorare. Abbiamo superato la situazione di prima, quando nel Popolo della Libertà c'era una rappresentanza di An per cui quando votavamo una legge poi ci veniva detto 'no, questa non può andare avanti'. Soprattutto sulla giustizia - ha detto il premier - venivano stoppate e non si poteva procedere". Ora, dunque "per noi è molto più facile lavorare, abbiamo una maggioranza coesa, che è d'accordo su molti temi e quindi potremo lavorare e mandare avanti in Parlamento anche riforme molto importanti per il nostro paese. La maggioranza si situerà oltre i 320, ieri eravamo già a 316, con il mio voto che non ho voluto dare perchè la questione mi riguardava direttamente. Credo che potremo lavorare bene", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech