giovedì 19 gennaio | 14:03
pubblicato il 16/mar/2016 09:29

Berlusconi: a Roma i leghisti sono tutti ex fascisti che litigano

Non so a cosa punti Salvini ma s'è fatto male consigliare dai suoi

Berlusconi: a Roma i leghisti sono tutti ex fascisti che litigano

Roma, 16 mar. (askanews) - "Bisogna chiedere a Salvini a cosa punta, io preferisco pensare che si è fatto male consigliare dai suoi e trascinare in una logica di conflitti locali". Lo ha detto Silvio Berlusconi alla Telefonata a Mattino cinque. "I leghisti a Roma - ha aggiunto il leader Fi - sono tutti ex fascisti con vecchie liti tra loro che sbocciano ogni giorno".

"Avendo trovato un fuoriclasse come Bertolaso con un'esperienza decisionale, amministrativa unica trovo assurdo considerare altre ipotesi: se qualcuno ha cambiato idea saranno i romani a decidere", ha aggiunto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Cern, LHC: Federico Antinori (Infn) responsabile esperimento Alice
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina