domenica 26 febbraio | 09:09
pubblicato il 07/gen/2015 18:05

Berlusconi: a Parigi una follia, siamo tutti attaccati e colpiti

Ognuno di noi a rischio,si vanificano secoli di civiltà e diritto

Berlusconi: a Parigi una follia, siamo tutti attaccati e colpiti

Roma, 7 gen. (askanews) - "Apprendiamo con angoscia e sconforto le notizie che arrivano da Parigi in merito all'attentato terroristico presso la sede del settimanale Charlie Hebdo. Si tratta di una follia che, vanificando secoli di costruzione della civiltà e del diritto, mette a rischio ognuno di noi dal momento che non esiste, agli occhi di chi compie atti di questo genere, alcuna garanzia di pacifica convivenza, nel rispetto delle libertà politiche, civili e religiose di ognuno. Per questo oggi ci sentiamo tutti attaccati e colpiti". Lo ha affermato in una dichiarazione il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

"La nostra solidarietà - ha aggiunto l'ex premier- va alle famiglie delle vittime e a tutto il popolo francese, ma va anche a coloro che si battono dovunque in difesa della libertà e della vita di tutti contro l'ideologia del terrore".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech