sabato 25 febbraio | 22:10
pubblicato il 01/dic/2013 17:51

Beppe Grillo e il Vaffa Day: "Impeachment per Napolitano"

Quarantamila in piazza a Genova. "Estrema unzione ai politici"

Beppe Grillo e il Vaffa Day: "Impeachment per Napolitano"

Genova, (askanews) - Decine di migliaia di persone, circa 40 mila, hanno sfidato il freddo e un vento gelido a Genova per il terzo Vaffa Day. Dal palco Beppe Grillo ha preso di mira Giorgio Napolitano, gridando all'impeachment. "Se ne deve andare" ha urlato il leader del Movimento 5 stelle. Poi ha attaccato i politici, i partiti e i luoghi del potere. "Noi come M5S - ha detto Grillo - siamo dentro il parlamento e abbiamo disintegrato quella finta sacralità del parlamento, di gente nominata, di P2, di massoni". "Dobbiamo fare pulizia - ha continuato Grillo - dobbiamo fare sgomberare le macerie di questi partiti che non ci sono più e a cui noi daremo l'estrema unzione".Grillo poi ha presentato un programma in sette punti per vincere le europee e ha invitato sul palco alcuni esponenti di Occupy Wall Street e il premio Nobel per la letteratura Dario Fo.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech