mercoledì 07 dicembre | 15:52
pubblicato il 23/feb/2013 16:02

Benedetto XVI saluta Napolitano: "Prego per l'Italia"

Santa sede: "Incontro particolarmente intenso e cordiale"

Benedetto XVI saluta Napolitano: "Prego per l'Italia"

Città del Vaticano (askanews) - Auguri all'Italia soprattutto "in questi giorni e in questo tempo di scelte impegnative". Ad esprimere vicinanza ed affetto al popolo italiano è stato Papa Benedetto XVI nel corso della visita in Vaticano del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, accompagnato dalla signora Clio. Un incontro definito dalla stessa Santa Sede "particolarmente intenso e cordiale, data la grande stima reciproca e la ormai lunga familiarita dei due illustri interlocutori".Il Presidente Napolitano ha espresso al Papa la gratitudine del popolo italiano per la sua vicinanza in tanti momenti cruciali. Da parte sua,Bendetto XVI ha ancora una volta espresso al Presidente gratitudine per e imigliori auspici per il bene dell'Italia. Napolitano, in questo saluto tra due capi di Stato alla fine del proprio mandato, ha regalato al Papa la prima edizione definitiva dei 'Promessi sposi' di Alessandro Manzoni.

Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni