domenica 11 dicembre | 06:04
pubblicato il 04/apr/2012 09:38

Belsito, indagato, si dimette nella notte e lascia via Bellerio

Nella sede della Lega lunga giornata di incontri: assente Maroni

Belsito, indagato, si dimette nella notte e lascia via Bellerio

Milano - Tensione alle stelle a via Bellerio. Sì è dimesso da tesoriere della Lega Francesco Belsito, a seguito dell'inchiesta dalle Procure di Milano, Napoli e Reggio Calabria per appropriazione indebita aggravata e truffa aggravata ai danni dello Stato. Belsito nella tarda serata di martedì ha lasciato la sede del Carroccio a Milano dopo un incontro durato oltre due ore con il segretario federale, Umberto Bossi. L'ex sottosegretario se ne è andato senza rilasciare dichiarazioni. Nella sede della Lega lunga giornata di incontri: assente Maroni.L'inchiesta delle procure punta a far luce sull'utilizzo di quasi 6 milioni di euro della Lega finiti a Cipro e in Tanzania. Per gli inquirenti, parte dei fondi leghisti sarebbero serviti a pagare i lavori di ristrutturazione della villa di Gemonio di Umberto Bossi, oltre a soggiorni e cene ai figli di Bossi e Rosi Mauro. Il Senatùr e i suoi familiari non sono indagati.

Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina