domenica 04 dicembre | 11:35
pubblicato il 09/giu/2011 10:45

Battisti/ La Russa: Amarezza, non lasceremo nulla d'intentato

Ministro Difesa: "vicinanza a familiari vittime"

Battisti/ La Russa: Amarezza, non lasceremo nulla d'intentato

Bruxelles, 9 giu. (askanews) - Il ministro della Difesa Ignazio La Russa, in un primo commento alla decisione del Brasile di liberare Cesare Battisti rilasciato da Bruxelles, dove partecipa alla seconda giornata della riunione ministeriale della Nato, esprime "amarezza" e si dice vicino ai familiari delle vittime, assicurando che "nulla resterà intentato" da parte del governo per rimpatriare l'ex terrorista. "Potete intuire - ha detto La Russa - la mia amarezza e la mia vicinanza ai familiari delle vittime, e non sto contando fino a dieci, ma fino a mille prima di fare un commento. Posso dire solo - ha aggiunto - di aver parlato con il presidente Berlusconi già stanotte e di aver avuto da lui assicurazioni che nulla restera' intentato per riportare Battisti in Italia. Questo per me conta di piu' di qualunque parola di rito".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari