venerdì 20 gennaio | 05:46
pubblicato il 09/giu/2011 18:30

Battisti/ Bersani: Colpa anche di perdita ruolo dell'Italia

"Decisione inaccettabile che urta le nostre coscienze"

Battisti/ Bersani: Colpa anche di perdita ruolo dell'Italia

Roma, 9 giu. (askanews) - La liberazione di Cesare Battisti decisa dalla Corte suprema brasiliana deriva anche dalla perdita di ruolo internazionale del nostro Paese. Ne è convinto Pierluigi Bersani che, nel corso di un incontro organizzato dal Pd sui giovani, ha spiegato: "Sottoscrivo le parole di Napolitano e siamo pronti ad appoggiare qualsiasi iniziativa contro questa decisione inaccettabile che urta le nostre coscienze. Però - ha osservato il segretario del Pd - questa vicenda raffigura anche come siamo messi nel mondo. Il Brasile è una forza economica e anche un soggetto politico e dunque c'è stato anche il venir meno di un ruolo che avremmo potuto giocare meglio. Siamo un grande Paese, nei primi sette-otto del mondo, ma questo potenziale - ha concluso Bersani - non viene espresso nella dimensione internazionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale