mercoledì 07 dicembre | 17:26
pubblicato il 21/ott/2013 12:00

Barroso lancia allarme: da metà novembre Ue a rischio default

Telefonata al Presidente Europarlamento Schulz: mancano 2,7 mld

Barroso lancia allarme: da metà novembre Ue a rischio default

Bruxelles, 21 ott. (askanews) - Il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, ha telefonato questa mattina di buon'ora, alle 7.30, al presidente dell'Europarlamento Martin Schulz, per avvertirlo che ci sono 2,7 miliardi di euro in meno del previsto fra le entrate del bilancio Ue di quest'anno, e che le casse comunitarie non potranno più pagare le fatture da metà novembre. Lo ha riferito lo stesso Schulz agli eurodeputati durante la sessione plenaria che cominciava stasera a Strasburgo. Secondo il racconto di Schulz, il "buco" sarebbe stato provocato dalla mancanza di incassi nelle cosiddette "risorse proprie" del bilancio Ue, ovvero i dazi della tariffa doganale comune e i prelievi agricoli, probabilmente a causa della crisi. Il presidente dell'Europarlamento ha allora proposto di convocare con urgenza, già domani, una seduta della commissione Bilanci dell'Assemblea per approvare una rettifica al budget 2013, sempre che nel frattempo arrivi una proposta in questo senso del Consiglio Ue, in modo da arrivare al voto in plenaria già mercoledi o giovedi, sempre a Strasburgo. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni