venerdì 09 dicembre | 10:41
pubblicato il 15/ott/2014 09:46

Barroso: il debito pubblico dell'Italia non l'ha creato la Merkel

Anche la Francia è stata sotto il severo scrutinio dei mercati. Intanto è corsa al Bund tedesco

Barroso: il debito pubblico dell'Italia non l'ha creato la Merkel

Roma, 15 ott. (askanews) - "Molti pensano che la situazione italiana sia il risultato di qualcosa che ha combinato Angela Merkel, o la Ue o Lehman Brothers. E questo è ridicolo. Chi ha creato il debito pubblico italiano? La signora Merkel?". Il presidente uscente della Commissione europea, José Manuel Barroso, in una intervista al Corriere della Sera sottolinea di aver guidato l'esecutivo comunitario "nel tempo più difficile per l'Europa". Inevitabile tornare alla crisi finanziaria. Ma Barroso rileva che "abbiamo parlato spesso della Grecia, o del Portogallo, ma siamo stati molto vicini all'abisso anche con l'Italia. E con la Spagna e la Francia". Questi paesi "erano sotto il severo scrutinio dei mercati in momenti estremamente drammatici". Barroso respinge poi le accuse che la Ue impone vincoli ai paesi sui bilanci. "E' completamente falso. Le regole che i governi devono seguire sono state scelte, e poi decise imperativamente, proprio da loro, nel Consiglio dei ministri Ue. Anzi, loro stessi le hanno poi rafforzate. La Ue non ha imposto un bel niente". Dal presidente uscente dell'esecutivo comunitario poi un altro sfogo. Intanto continua la corsa degli investitori ad acquistare titoli di Stato ed in particolare il Bund tedesco. Le preoccupazioni sull'economia europea spingono i capiali verso lidi sicuri come i titoli di Stato e i titoli di tedeschi sono i preferiti. Anche oggi acquisti a piene mani sul Bund decennale tedesco che vede scendere il rendimento al nuovo minimo storico. In avvio di contrattazioni sui mercati europei il decennale ha toccato un rendimento lordo dello 0,8230%. "Non può durare per sempre il vecchio concetto: europeizzazione del fallimento, nazionalizzazione dei successi. Spesso ottenuti perfino senza una maggioranza parlamentare". Red MAZ

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina