sabato 03 dicembre | 14:39
pubblicato il 15/feb/2013 17:08

Barillari (M5S): Oltre 1 milione persone a Piazza San Giovanni

Per chiusura campagna elettorale a Roma del Movimento 5 Stelle

Barillari (M5S): Oltre 1 milione persone a Piazza San Giovanni

Roma (askanews) - Oltre un milione di persone per la conclusione della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle a Roma, il 22 febbraio a Piazza San Giovanni. E' la previsione che fa Davide Barillari, candidato di M5S alla presidenza della Regione Lazio, ai microfoni di TMNews. "Credo che raggiungeremo queste cifre perché lo si sente nell'aria, lo si sente parlando per strada con la gente, negli ospedali, in qualsiasi luogo dove la gente è libera di esprimersi", dice Barillari. "Si vede che c'è la voglia di riprendersi in mano il futuro, la voglia di credere, la voglia di ripartire, Credo che San Giovanni sarà il momento in cui avremo la certezza in cui il Movimento 5 Stelle andrà ben oltre i sondaggi, oltre le previsioni. Sarà una festa davvero enorme non solo del Movimento 5 Stelle ma di tutti i cittadini che vogliono ritornare ad essere vivi e sperare in un futuro migliore"

Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari