sabato 03 dicembre | 21:20
pubblicato il 21/mar/2016 18:24

Banche, M5s chiede fissare voto Senato su sfiducia a Boschi

La capogruppo Catalfo: va discussa subito, ora deve andare a casa

Roma, 21 mar. (askanews) - Il MoVimento Cinque Stelle chiede al al Senato di fissare la data del voto sulla mozione di sfiducia al ministro Maria Elena Boschi, sul caso Banca Etruria presentata a fine anno alla Camera e al Senato ma discussa e allora respinta solo da Montecitorio.

"A dicembre avevamo visto giusto ed ora dopo la notizia che il padre del ministro Boschi è indagato per bancarotta fraudolenta per il crac Banca Etruria - ha annunciato la capogruppo M5s in Senato Nunzia Catalfo- reiteriamo la nostra richiesta di dimissioni della stessa dal governo e chiediamo l'immediata discussione al Senato della mozione di sfiducia nei suoi confronti. Il Pd non ha mai voluto discutere la mozione di sfiducia alla Boschi che il Movimento 5 Stelle ha depositato a palazzo Madama lo scorso 15 dicembre. Partiamo da lì. La Boschi deve andare a casa, senza se e senza ma".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari