sabato 21 gennaio | 12:02
pubblicato il 28/dic/2015 17:43

Banche, Forza Italia rivendica presidenza commissione inchiesta

Brunetta: vicenda delicata,non può essere a uso e consumo interno del Pd

Banche, Forza Italia rivendica presidenza commissione inchiesta

Roma, 28 dic. (askanews) - Forza Italia rivendica per sè, o comunque all'opposizione, la presidenza della commissione bicamerale d'inchiesta sul sistema bancario e le banche in crisi che lo stesso premier Matteo Renzi ha proposto e il Pd proposto. "Forza Italia - ha sottolilineato il capogruppo alla Camera Renato Bruneta- ha chiesto per prima l'istituzione di una commissione parlamentare d'inchiesta sul sistema di vigilanza sulle banche. Ribadiamo con forza la nostra azione politica e chiediamo che la presidenza di questa Commissione venga data ad un esponente dell'opposizione. Questa delicata vicenda non può essere ad uso e consumo interno del Partito democratico, di Renzi e dei suoi cari".

Il capogruppo azzurro, inoltre, ha espresso "totale solidarietà nei confronti dei risparmiatori truffati e riuniti nel comitato 'Vittime del salva-banche', che questa mattina hanno manifestato davanti alla sede centrale di Banca Etruria ad Arezzo".

"Forza Italia - ha affermato Brunetta- continuerà la battaglia parlamentare a favore dei cittadini già iniziata durante la discussione sulla legge di stabilità, chiedendo che il Fondo istituito dal governo non si fermi a 100 milioni di euro ma venga alimentato dal Fondo interbancario di tutela dei depositi e dalle plusvalenze derivanti dalla cessione di azioni, partecipazioni, diritti, nonché attività e passività delle banche in risoluzione, fino al completo ristoro degli obbligazionisti subordinati truffati; chiedendo che gli obbligazionisti truffati possano ricorrere, oltre che all'arbitrato, anche allo strumento della class action; chiedendo, infine, che agli obbligazionisti truffati vengano in alternativa assegnati warrant che diano diritto a sottoscrivere azioni degli enti ponte a prezzo predefinito e scontato. Tutto ciò per garantire e risarcire pienamente i cittadini e le famiglie che hanno affidato alle loro banche i risparmi di una vita e che si sono trovati da un giorno all'altro con un pugno di mosche in mano. Altro capitolo riguarderà la trasparenza e l'accertamento delle responsabilità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4