sabato 10 dicembre | 14:31
pubblicato il 05/lug/2014 15:47

Banche: blog Grillo, con l'anatocismo Renzi fa altro regalo

(ASCA) - Roma, 5 lug 2014 - ''Forse il governo si sentiva in debito con le banche. Forse voleva farsi perdonare quel piccolo sgarbo dell'aumento della tassazione una tantum sulla rivalutazione delle quote di Bankitalia. Allora ecco subito servito il favore agli istituti di credito, favore che poi e' una fregatura di ritorno per cittadini e imprese cui gli intermediari prestano denaro. Nel nuovo decreto Competitivita' (quella dei soliti furbi, non del Paese reale) riappare infatti l'anatocismo bancario: una sorta di parolaccia che nasconde il meccanismo infernale degli interessi su un capitale da restituire che vengono capitalizzati essi stessi e generano altri interessi. In pratica, gli interessi sugli interessi''. Lo scrive il Movimento 5 Stelle della Camera sul blog di Beppe Grillo.

''La norma - proseguono i deputati pentastellati - dovra' essere attuata dal Cicr (Comitato interministeriale per il credito e il risparmio), l'organo politico che, ironia della sorte, avrebbe dovuto concretizzare l'abolizione dell'anatocismo scritta nell'ultima legge di Stabilita'. Eh si', perche' la Finanziaria del governo Letta ci aveva provato a cancellarlo, anche se con una formulazione imprecisa, maldestra e pasticciata, che dava adito ad ambiguita'. Adesso, pero', dopo appena sei mesi, il dietrofront e' servito. Il governo ora dira' che la norma della Stabilita' andava precisata meglio. Dira' che viene rispettata la parita' di trattamento tra interessi attivi e passivi per il cliente (peccato non abbiano la stessa entita'). La verita' e' che la lobby bancaria ha lavorato bene in questi mesi. E anche il governo Renzi alla fine non ha potuto evitare di andare mestamente a Canossa''.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina