venerdì 02 dicembre | 19:21
pubblicato il 03/dic/2015 14:22

Balzani punge già Sala: a Milano non serve uomo della penitenza

"Partita per sindaco attira molti manager, ma città non è un Cda"

Balzani punge già Sala: a Milano non serve uomo della penitenza

Milano (askanews) - Francesca Balzani non è ufficialmente in campagna elettorale per le primarie del centrosinistra a Milano, ma punge già il suo possibile sfidante, il commissario di Expo 2015, Giuseppe Sala, secondo il quale "ci sono le condizioni per passare da una Milano da bere per pochi a una Milano da vivere per tutti".

"Ammetto che mi ha fatto un po' di malinconia, uno slogan di quando ero ragazzina, è stato un salto nel passato, una cosa un po' vintage. Milano è una città piena di vita, piena di allegria, mi sembra che non sia da bere, ma deve rivendicare la sua forza, la sua allegria, il suo brio, come qualcosa di positivo e non come qualcosa da recuperare. Speriamo più in uomini della provvidenza che della penitenza in questa città" ha detto.

L'attuale vicesindaco ha però soprattutto rivendicato la sua esperienza politica, iniziata dal ruolo di assessore fino a quello di europarlamentare del Pd, che manca al suo potenziale avversario di coalizione.

"Io sinceramente non sono in campagna elettorale, non so se Sala lo sia, mi sembra una partita che sta attirando molti manager: c'è gia Passera, ma non dimentichiamoci che questa non è una partita per un consiglio di amministrazione, ma per governare e amministrare una città e quindi per avere a che fare con le persone. La politica è una esperienza fondamentale perché ti spinge a un confronto diretto con te stesso, con le persone e con la capacità di parlare, di arrivare al cuore delle persone che incontri" ha aggiunto.

La speranza di Balzani è comunque quella di poter sciogliere "al più presto" la riserva sulla sua eventuale candidatura alla primarie.

Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari