venerdì 24 febbraio | 01:27
pubblicato il 07/ago/2014 19:42

Balduzzi (Sc): visto d'asilo temporaneo per cristiani da Iraq

"Organizzare un ponte aereo con il Kurdistan iracheno" (ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - L'Italia faccia come la Francia e il governo introduca il "visto d'asilo temporaneo" per le minoranze etniche e religiose, in particolare cristiane, in fuga dalle citta' della piana di Ninive, in Iraq, a causa dell'avanzata dei militanti dell'Isis. Lo chiede in una nota Renato Balduzzi, presidente reggente di Scelta Civica. "E' necessaria una mobilitazione internazionale - afferma Balduzzi - per salvare la vita a donne, uomini e bambini che senza piu' niente si stanno dirigendo a piedi e tra i combattimenti verso il Kurdistan Iracheno". "Il governo italiano - raccomanda il presidente di Scelta Civica - valuti la possibilita' di organizzare un ponte aereo con il Kurdistan iracheno per portare in Italia provvisoriamente almeno donne e bambini e, contestualmente, per consegnare aiuti al governo regionale curdo, che da solo non puo' far fronte alla tragedia".

Pol/Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech