martedì 06 dicembre | 21:04
pubblicato il 02/apr/2014 18:12

Bagnasco: tutti invocano riforme e rinnovamento, ma non per sé

"Strutture dello Stato siano più agili e meno costose"

Bagnasco: tutti invocano riforme e rinnovamento, ma non per sé

Genova (askanews) - "Non bisogna essere disfattisti o distruttori per principio ma bisogna anche guardare, in base alle esigenze e alle nuove circostanze, a delle strutture dello Stato più agili e meno costose e quindi più efficaci". Parla di riforme e non risparmia qualche stoccata ai politici, il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, parlando della riforma del Senato a margine dell'inaugurazione del nuovo blocco operatorio dell'ospedale pediatrico Gaslini."Certamente sono favorevole ad uno snellimento che tutti abbiamo sempre invocato negli anni trascorsi. Tutti invocano questo rinnovamento anche strutturale, basta non essere rinnovati".

Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni