domenica 26 febbraio | 16:05
pubblicato il 22/set/2014 16:56

Bagnasco: famiglia centro della vita sociale, merita piu' sostegno

Molte annegano nelle difficolta', ma genera "capitale umano" (ASCA) - Roma, 22 set 2014 - La famiglia, troppo "disprezzata e maltratta" come dice Papa Francesco, "merita piu' considerazione sul piano culturale e molto piu' sostegno a livello sociopolitico". Cosi' il cardinale Angelo Bagnasco aprendo i lavori del consiglio episcopale permanente. "Questo, noi Vescovi, chiediamo, fatti voce di tantissime famiglie che nuotano - spesso annegano - in un mare di difficolta', e fatti voce di molti giovani che non si sentono sostenuti per un progetto di vita familiare. Trascurare la famiglia, o peggio indebolirla con forme somiglianti, significa rendere fragile e franosa la societa' intera". "In un progetto di vita che un uomo e una donna pubblicamente dichiarano e assumono con il matrimonio, la collettivita' riconosce un 'soggetto' con doveri e diritti ai quali lo Stato si obbliga. Cosi' facendo, attesta che il nuovo nucleo e' una realta' stabile che genera futuro e bene per tutti; essenziale non solo per la continuita' ma anche per l'organizzazione del vivere comune", afferma Bagnasco. "Per questo la famiglia non e' una questione privata ma pubblica, e' un bene non solo per la coppia ma per tutti. Non c'era bisogno di una crisi cosi' grave e perdurante per riconoscere che la famiglia naturale e' veramente il presidio della tenuta non solo affettiva ed emotiva delle persone, ma anche sociale ed economica. Per questo invitiamo le famiglie a farsi protagoniste della vita sociale attraverso reti virtuose: reti nazionali e internazionali che diventino interlocutori con gli organi dello Stato e con il mondo imprenditoriale. Nel segno della sussidiarieta', costruire buoni e incisivi legami aiuta a rappresentare meglio la realta' e a partecipare alla costruzione di risposte eque ed efficaci ai gravi problemi della famiglia oggi. Come non tener conto anche che l'Italia ha il tasso di fertilita' piu' basso d'Europa ed e' la seconda nel mondo, e che la famiglia e' la prima e piu' importante 'impresa' in quanto genera il decisivo 'capitale umano'?".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech