martedì 06 dicembre | 14:04
pubblicato il 20/mag/2013 12:00

Bagnasco: Basta clima di ostinata contrapposizione in politica

"Si rischia la patologia che paralizza il vivere sociale"

Bagnasco: Basta clima di ostinata contrapposizione in politica

Città del Vaticano, 20 mag. (askanews) - Il cardinale Angelo Bagnasco denuncia, nella prolusione all'assemblea generale dei vescovi italiani che si apre oggi in Vaticano, "il clima di ostinata contrapposizione che, a momenti alterni, si deve registrare tanto a livello privato che pubblico". "Quando la naturale logica del confronto e della dialettica sale nei toni e nelle parole, quando non arriva mai a conclusioni condivise ma si impunta avvolgendosi su se stessa, quando si cristallizza diventando costume - ha detto il presidente della Cei - allora si rischia la patologia che paralizza il vivere sociale. E' il segno triste e sconfortante di un modo di pensare vecchio e ripiegato, autoreferenziale e senza futuro. Non è questione di anagrafe, ma di giovinezza dell'anima".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni