sabato 21 gennaio | 21:00
pubblicato il 20/mag/2013 12:00

Bagnasco: Basta clima di ostinata contrapposizione in politica

"Si rischia la patologia che paralizza il vivere sociale"

Bagnasco: Basta clima di ostinata contrapposizione in politica

Città del Vaticano, 20 mag. (askanews) - Il cardinale Angelo Bagnasco denuncia, nella prolusione all'assemblea generale dei vescovi italiani che si apre oggi in Vaticano, "il clima di ostinata contrapposizione che, a momenti alterni, si deve registrare tanto a livello privato che pubblico". "Quando la naturale logica del confronto e della dialettica sale nei toni e nelle parole, quando non arriva mai a conclusioni condivise ma si impunta avvolgendosi su se stessa, quando si cristallizza diventando costume - ha detto il presidente della Cei - allora si rischia la patologia che paralizza il vivere sociale. E' il segno triste e sconfortante di un modo di pensare vecchio e ripiegato, autoreferenziale e senza futuro. Non è questione di anagrafe, ma di giovinezza dell'anima".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4