domenica 26 febbraio | 09:52
pubblicato il 27/nov/2013 17:05

B-Day: Zanda (Pd), non siamo democrazia se legge non uguale per tutti

(ASCA) - Roma, 27 nov - Il Pd votera' per la decadenza di Silvio Berlusconi da senatore. Lo conferma Luigi Zanda nella sua dichiarazione di voto a Palazzo Madama sottolineando che ''e' la prima volta nella mia lunga esperienza che sento definire 'colpo di stato' il rigoroso rispetto delle leggi e delle sentenze''. Zanda avverte che ''il nostro Paese, nonostante i 70 anni di repubblica, non potra' mai dirsi democratico se la legge non sia uguale per tutti''.

Zanda - dopo avere invitato ad ''essere prudenti'' nell'evocare ''con toni forti'' piani contro alcuno e nel rivolgere ''insulti infimi'' al Capo dello Stato - spiega che il compito del Senato oggi ''e' quello di prendere atto della sentenza della Cassazione. Tutto il resto, tutte le alternative ad una immediata applicazione della sentenza sono artifici per ritardare il voto''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech