venerdì 09 dicembre | 23:14
pubblicato il 27/nov/2013 18:01

B-Day: Deputati Pd, offensivo fotomontaggio che richiama prigionia Moro

(ASCA) - Roma, 27 nov - ''Sarebbe opportuno che tutte le forze politiche prendessero in maniera inequivocabile le distanze dal gravissimo e offensivo fotomontaggio che accosta l'immagine di Silvio Berlusconi a quella di Aldo Moro imprigionato dalle Brigate Rosse, apparso alla manifestazione in corso davanti a Palazzo Grazioli ''. Lo dichiarano i deputati del Partito democratico Michele Anzaldi, Alfredo Bazoli, Giovanna Burtone, Francesco Garofani, Federico Gelli, Gero Grassi ed Ernesto Magorno.

''Si tratta di una grave atto di analfabetismo storico ed istituzionale con cui si tenta di ottenere visibilita' utilizzando uno dei momenti piu' bui e pericolosi nella storia della Repubblica Italiana. Un'immagine che calpesta la memoria di grandissimi sacrifici di sangue che hanno devastato la vita di intere famiglie di qualsiasi colore politico. Il diritto a manifestare - concludono i deputati - non deve trasformarsi in un oltraggio al dolore e alla memoria''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina