mercoledì 18 gennaio | 03:41
pubblicato il 03/dic/2014 18:51

Ast, Vendola: Renzi non si attribuisca successo lotta operai

Pensi a praticare politiche industriali

Ast, Vendola: Renzi non si attribuisca successo lotta operai

Roma, (askanews) - Renzi non si vanti del successo della lotta degli operati della Ast di Terni, attribuendolo a sè. Lo ha detto il presidente della regione Puglia, Nichi Vendola, commentando, in un'intervista ad askanews, la chiusura della vertenza per il polo siderurgico umbro.

"Vorrei che Renzi più che vantarsi del successo degli operai, attribuendolo a sè - ha detto - si concentrasse sulla possibilità che l'Italia se avesse un governo che pratica ordinariamente politiche industriali e che affronti con ben altro animo le crisi più importanti di tanta parte degli apparati produttivi del nostro Paese".

Secondo Vendola quello della Ast "è il segnale che la lotta degli operai paga. Credo che il governo sia stato letteralmente strattonato, preso per la giacca e costretto a svolgere un'azione di politica industriale importante per costringere Thyssenkrupp ad un atteggiamento che non fosse quello della fuga".

Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa