martedì 17 gennaio | 20:43
pubblicato il 30/ott/2014 17:43

Ast Terni, Guidi: l'azienda accetta un massimo di 290 esuberi

In 140 già usciti con mobilità incentivata e dimissioni

Ast Terni, Guidi: l'azienda accetta un massimo di 290 esuberi

Roma, (askanews) - Al termine dell'incontro con i leader sindacali sulla vertenza Ast Terni a Palazzo Chigi, la ministra dello Sviluppo economico, Federica Guidi, ha annunciato che c'è la disponibilità dell'azienda a fissare al massimo in "290 gli esuberi"' dei quali "140 già usciti con la mobilità incentivata e, per alcuni, attraverso le dimissioni".

"Tutto questo con un impatto occupazionale che sia il minimo possibile. L'azienda ha confermato un livello massimo di esuberi eventualmente quantificabile in 290 esuberi, alcuni dei quali, circa 140 persone, sono già uscite dall'azienda, attraverso la procedura di mobilità incentivata, qualcuna anche attraverso le dimissioni."

Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa