venerdì 24 febbraio | 01:17
pubblicato il 27/ott/2011 19:11

Assisi, pace e tolleranza tra religioni. Le voci dei partecipanti

Induisti, buddisti, cattolici ed ebrei: messaggio di speranza

Assisi, pace e tolleranza tra religioni. Le voci dei partecipanti

Pace, rispetto, tolleranza: sono le parole chiave dell'incontro interreligioso promosso ad Assisi a cui, per la prima volta, ha partecipato Benedetto XVI. Leader di tutte le religioni si sono ritrovati per pregare insieme per la concordia nel mondo. "Speranza è la parola chiave di questa giornata, essere riuniti insieme leader di differenti religioni", dice questo monaco buddista che arriva dagli Stati Uniti. "Questo è anche grazie alla magia di San Francesco d'Assisi. Siamo arrivati da luoghi diversi per vivere insieme questo incontro, per lavorare insieme per il bene e il futuro dell'umanità". Questo monaco induista aggiunge. Il vescovo di Terni, monsignor Vincenzo Paglia, fondatore della Comunità di Sant'Egidio e tra i promotori dell'iniziativa, traccia un bilancio della Giornata del dialogo Interreligiosa, a 25 anni dalla sua nascita.

Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech