venerdì 02 dicembre | 19:49
pubblicato il 23/giu/2015 14:14

Assegno da un 1,4 milioni al mese da Berlusconi a Veronica Lario

Lo ha deciso il Tribunale di Monza. Lei ne aveva chiesti oltre 3

Assegno da un 1,4 milioni al mese da Berlusconi a Veronica Lario

Monza, 23 giu. (askanews) - Resta fissato in un milione e quattrocentomila euro il valore dell'assegno di mantenimento che Silvio Berlusconi dovrà versare, con cadenza mensile, all'ex moglie Veronica Lario. Lo ha deciso la quarta sezione civile del tribunale di Monza, confermando l'entità della cifra già stabilita ad ottobre 2013 dalla presidente del collegio, Anna Maria Di Oreste. Una decisione che scontenta soprattutto Veronica Lario (pseudonimo per Miriam Bartolini) che aveva chiesto all'ex marito un assegno mensile superiore ai tre milioni. Il quantum dell'assegno di mantenimento, stando a quanto si è saputo, è stato fissato dal tribunale di Monza parametrandolo sul patrimonio dell'ex presidente del Consiglio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari