mercoledì 18 gennaio | 03:21
pubblicato il 13/ago/2014 12:10

Art.18: Brunetta, escludere possibilta' reintegro lavoratore licenziato

(ASCA) - Roma, 13 ago 2014 - Sul tema del lavoro e della detassazione ''e' sufficiente intraprendere la strada di una maggiore flessibilita' sia in entrata sia in uscita dal mercato del lavoro. Per quanto riguarda l'articolo 18, serve solo escludere la possibilita' di reintegro del lavoratore licenziato. Forza Italia chiede, inoltre, la totale detassazione per i neoassunti per i primi tre anni e anche la detassazione del salario di produttivita'''. Cosi' Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, in un'intervista a ''Il Giornale''.

Lo ''Sblocca Italia'' puo' rappresentare un altro terreno di cooperazione? ''Basta chiamarlo 'legge Obiettivo' e poi tutto procede. Questi argomenti non sono divisivi'', conclude Brunetta.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa