lunedì 20 febbraio | 05:12
pubblicato il 12/ago/2014 08:54

Art. 18: Madia, no a discussioni retoriche. Non si piantano bandierine

(ASCA) - Roma, 12 ago 2014 - ''Non ha senso fare una discussione retorica art. 18 si' o no, sganciata da politiche di sviluppo e nuove tutele sociali.

Il nostro vuol essere davvero un governo di rottura''. Il ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, in un'intervista al quotidiano 'Avvenire', risponde cosi' al leader di Ncd, Angelino Alfano, ministro dell'Interno, il quale ieri ha rilanciato il tema dell'abolizione dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. ''Dobbiamo uscire da un modo conformista di affrontare i problemi - prosegue Madia - , e questo vale anche per il mercato del lavoro. Non dobbiamo piantare bandierine, dobbiamo governare e farlo con coraggio che e' proprio l'opposto del conformismo''. sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia