domenica 11 dicembre | 11:52
pubblicato il 12/ago/2014 08:54

Art. 18: Madia, no a discussioni retoriche. Non si piantano bandierine

(ASCA) - Roma, 12 ago 2014 - ''Non ha senso fare una discussione retorica art. 18 si' o no, sganciata da politiche di sviluppo e nuove tutele sociali.

Il nostro vuol essere davvero un governo di rottura''. Il ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, in un'intervista al quotidiano 'Avvenire', risponde cosi' al leader di Ncd, Angelino Alfano, ministro dell'Interno, il quale ieri ha rilanciato il tema dell'abolizione dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. ''Dobbiamo uscire da un modo conformista di affrontare i problemi - prosegue Madia - , e questo vale anche per il mercato del lavoro. Non dobbiamo piantare bandierine, dobbiamo governare e farlo con coraggio che e' proprio l'opposto del conformismo''. sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina